Non siamo certo noi siciliani i primi a parlar bene della nostra terra. Da sempre nella storia del mondo siamo stati protagonisti, vincitori e vinti, popolo, clan, emblema. Viviamo una terra antichissima e colta, piena di simboli e memorie storiche. Passeggiare in Sicilia obbliga la mente a percorrere migliaia di anni di storie di popoli e di battaglie.

Il nostro Sud Est è bellissimo, vive tra contraddizioni perché stretto tra l’Etna ed il Mediterraneo, fuoco ed acqua, bruciato dal Ghibli che porta il deserto con se ma lo butta su una terra verde e ricca di fiumi. Qui transitano le beccacce che dalla Russia volano verso l’Africa, si incontrano i Fenicotteri che compiono il viaggio opposto e riposano nei pantani per nidificare. I rapaci sono sempre all’erta e pesanti cinghiali si cibano di bacche profumatissime. Questa terra sa di miele e di timo, profuma di glicini e capperi, di mare e di sale. E’ una magia che si compie ogni giorno, noi lo sappiamo, da sempre. Per noi parlano le nostre tracce, il nostro tempo. Parlano gli insediamenti rupestri dell’età del bronzo, parla la storia.

Amata da Cicerone in epoca romana, conquistata dagli Arabi e “liberata” dai Normanni. Fu il Regno di Sicilia, fu nel 1296 la Contea di Modica, la più grande e potente, ma non bastava. Ferita a morte nel 1693 da un terremoto orrendo che la colpì senza pena alcuna, la nostra gente dimostrò possedere cuore ed orgoglio, dando vita alla nostra storia più recente, quella barocca, ancora un miracolo, una magia, una sfida dell’uomo che, fiero, ci mostra la bellezza delle nostre chiese, cattedrali, palazzi nobiliari.

La città di Modica con i suoi aggregati si colloca in un contesto geografico ricco di grandi opportunità. Circondata da territori meravigliosi che offrono una campagna aperta ancora molto rispettata dall’uomo, chiusa soltanto dai tipici muri a secco, la Cava d’Ispica, i mulini ad acqua, beneficia anche di una godibile vicinanza del mare, uno dei tratti più belli e suggestivi delle coste siciliane, dalla punta di Portopalo con le sue tonnare, Marzamemi, Pisciotto, sino alle coste del Ragusano con spiagge bianche e finissime, solo per citarne alcune.

Siamo dentro il Val di Noto, chiusi tra due provincie, un autentico punto di riferimento per quanti vorranno godere il nostro Sud Est.

I Dintorni

Newsletter

Torre don Virgilio, Country Hotel ****
Via Rocciola-Scrofani, 260
97015 Modica (RG) Italy
Tel 0932 909116 | 393 9135271
info@torredonvirgilio.it | direzione@torredonvirgilio.it
Coordinate Satellitari: 36.869094 , 14.855574
Come Raggiungerci

Nome*
Inserisci il tuo nome

Cognome*
Inserisci il tuo cognome

Azienda
Please write a subject for your message.

Email*
Inserisci l'indirizzo Email

Tel
Inserisci il numero di telefono

Messaggio*
Il campo messaggio è vuoto.

Valore non valido